Fasi lunari: influenza sull’uomo e sulla natura

La luna piena si presenta circa ogni 30 giorni quindi è bene conoscere le fasi lunari per non perdersi questo spettacolo naturale. La luna piena arriva quando girando intorno alla terra si pone in modo perfetto al lato opposto del sole che la illumina e la rende visibile dalla terra. In genere resta visibile per circa 2 giorni.

Le fasi lunari

Sono 8, di cui 4 sono le principali:

  • Luna nuova: è completamente buia perché si pone tra il sole e la terra
  • Luna crescente
  • Primo quarto: quando la luna ha percorso un quarto della sua orbita e dalla terra vediamo mezza luna.
  • Gibbosa crescente
  • Luna piena
  • Gibbosa calante
  • Ultimo quarto: ultimo tratto dell’orbita
  • Luna calante

Il significato

Per capire se la luna è calante o crescente e cioè se è in arrivo la luna piena, basta ricordare un classico ritornello: “Gobba ponente (ovest) luna crescente, gobba a levante (est) luna calante”. Dall’origine l’uomo è vissuto in armonia con i ritmi della luna, dando importanza all’osservazione e all’influenza degli astri e della luna. Nel suo libro “Origine dell’uomo” Darwin dice che l’uomo, le belve e gli uccelli dipendono dai periodi lunari per i normali processi quali la gravidanza, la crescita delle piante, la maturazione dei frutti e il decorso delle malattie. Infatti nell’antichità si è scoperto che i fenomeni della natura come le maree, le nascite, il ciclo mestruale sono in relazione con il corso lunare; molti animali si regolano con la posizione della luna; cucinare, mangiare, tagliarsi i capelli, il lavori da giardino e raccogliere erbe medicinali sono soggetti ai ritmi lunari. A ogni fase della luna corrisponde nella natura un diverso stato energetico. Nel periodo di luna nuova si ha una forte energia rinnovatrice ed è un momento di passaggio e di trasformazione. E’ il momento migliore per disintossicarsi e per liberarsi dalle cattive abitudini. In particolare la luna da un forte slancio vitale a chi è nato nel segno associato a quella luna, poiché ogni mese è presente in un segno zodiacale. La luna crescente è una fase di potenziamento e rigenerazione. E’ un buon momento per fare progetti, socializzare e prendere iniziative. Sono giorni giusti per ricevere massaggi rigenerativi e rinforzanti. In questo periodo le piante e le verdure che crescono in superficie vanno piantate o seminate, con eccezione delle verdure a foglia (spinaci, insalata ecc.) che vanno piantate in calante. Sono giorni adatti per rinvasare e trapiantare o innestare alberi da frutto. La luna piena è il momento in cui si raggiunge la massima potenzialità di energia vitale, e uomini animali e piante percepiscono la forza del cambiamento di direzione degli impulsi della luna. In questo periodo aumentano gli incidenti e la violenza, nascono più bambini, le ferite sanguinano di più, la donna è più fertile. Le erbe medicinali che si raccolgono sprigionano più forza, la concimazione è più efficacie e gli alberi che si potano in questo momento potrebbero morire. La luna calante è il momento in cui bisogna lasciare alle spalle quanto acquisito per avanzare, rompere relazioni e contratti d’affari, disintossicarsi e depurarsi. E’ un buon momento per fare pulizie in casa, per ricevere massaggi rilassanti e disintossicanti. Nel mondo vegetale la terra è più ricettiva, quindi vanno piantate o seminate le verdure che crescono sotto terra (anche verdure a foglia), sono favorite le potature ed è un buon momento per fare trattamenti contro i parassiti. E’ una fase di grande rilascio di energia interiore che se non viene ben incanalata può sfociare in rabbia e frustrazione.